L'Orchestra. Claudio Abbado e i musicisti della Mozart

Anno: 2014 Categorie: Dvd con booklet
prezzo: 14.90 12.60 €
Descrizione

Con i musicisti dell'Orchestra Mozart condivido la convinzione che la musica e tutte le espressioni artistiche siano il più efficace strumento per costruire una società migliore. A noi piace vivere una realtà piena di musica, di arte e di bellezza. Ho sempre presente la frase di Nietzsche: senza la musica la vita sarebbe un errore.
Claudio Abbado

 

L'Orchestra Mozart è stata l'ultimo progetto di Claudio Abbado, portato avanti con volontà e passione negli ultimi dieci anni della sua vita, dal 2004 alla scomparsa, avvenuta il 20 gennaio 2014. Proprio all'esperienza dell'Orchestra Mo­zart - luogo di un magnifico incontro tra alcuni grandi musicisti del panorama internazionale e giovani talenti - è dedicato il film di Helmut Failoni e Francesco Merini. Seguendo l'Orchestra nel tour italiano ed europeo della stagione 2012­2013, il documentario offre uno sguardo privile­giato sul lavoro di Claudio Abbado e sul valore e significato dell'essere un musicista classico nel nuovo Millennio, raccontando umanamente e musicalmente alcuni dei componenti dell'Orche­stra, dai concerti alla vita privata.

 

CONTENUTI LIBRO
Nel libro che accompagna il Dvd, un'intervista a Claudio Abbado di Helmut Failoni e la discogra­fia completa dell'Orchestra Mozart.


CONTENUTI EXTRA

Intervista a Renzo Piano (8')
Intervista a Fabio Roversi Monaco (4')
I musicisti raccontano la Mozart (4')


L'occhio attento e discreto dei due registi segue il cammino di Abbado da molto tempo. Otto anni fa si era spinto fino a Caracas per scoprire insieme a lui il prodigio de 'El Sistema' di Antonio Abreu. Failoni e Merini questa volta sono saliti sui pullman e sui treni dell'Orchestra Mozart e sono entrati, insieme ai musicisti, nelle più belle sale da concerto d'Eu­ropa, ma li hanno seguiti anche nei camerini, nelle sale prove, nelle camere d'albergo, dando vita a un film che è un vero e proprio poema visivo e sonoro" (Guido Barbieri)

Non è un film-doc su Claudio Abbado, è piuttosto un atto di amore e dedizione per la sua creatura, l'Orchestra Mozart, nel decennale della fondazione: ma il Maestro c'è eccome, raccorda passaggi de­cisivi, guida, testimonia, nel modo impareggiabile che sappiamo" (Antonio Dipollina)