Hiroshima mon amour / Notte e nebbia

Anno: 2017 Categorie: Dvd con booklet
prezzo: 19.90 16.90 €
due film di: Resnais, Alain
Descrizione


HIROSHIMA MON AMOUR

Siamo a Hiroshima, nell’estate del 1957. Un’attrice francese arriva nella città dell’esplosione atomica per girare un film sulla pace, portando con sé tracce strazianti del proprio passato. Incontra un uomo giapponese, hanno una breve storia d’amore. “Si sono incontrati il giorno prima in un bar, si amano eternamente” (Georges Sadoul). Presentato al Festival di Cannes 1959, Hiroshima mon amour, il primo film diretto da Alain Resnais e il primo sceneggiato da Marguerite Duras, è una delle opere che cambiano il corso della storia del cinema. Si muove senza cesure tra piani temporali diversi, infrange la narrazione lineare, si abbandona al mistero della memoria, collettiva e privata. Nel contrappunto tra i documenti d’una tragedia storica e le immagini d’una tersa lacerante storia d’amore, Resnais e Duras andavano dritti al cuore della condizione umana. Un film la cui eco e la cui “terribile dolcezza” non si sono mai spente, ora in un restauro che esalta la complessità del lavoro fotografico.
Restaurato da Argos Films, Fondation Groupama Gan pour le Cinéma, Fondation Technicolor pour le Patrimoine du Cinéma, Cineteca di Bologna, con il sostegno di Centre National du Cinéma et de l’Image Animée presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata nel 2013. Color grading supervisionato da Renato Berta.

NOTTE E NEBBIA
Il documentario che Resnais girò nel 1955, “per non dimenticare e per incitare alla vigilanza”, è rimasto nel tempo la più allucinante, vera e giusta testimonianza di quel che fu l’orrore dei campi di sterminio. Edizione restaurata nel 2015 da Argos Films.
Restaurato da Argos Films, con il sostegno di Centre National du Cinéma et de l’Image Animée presso i laboratori Éclair Group e L.E. Diapason nel 2015

 

Nel booklet curato da Paola Cristalli:

Hiroshima mon amour
La sinossi originale di Marguerite Duras; Anatole Dauman racconta; Alain Resnais sul film; la ‘tavola rotonda’ dei “Cahiers du cinéma”, luglio 1959; un saggio di Kent Jones; nota di restauro di Renato Berta.
Notte e nebbia
Un saggio di Sergio Arecco; Alain Resnais sul film; testi di François Truffaut, Jacques Doniol-Valcroze, Ado Kyrou.

Contenuti video:
Intervista a Emmanuelle Riva (2014); ‘prima e dopo’ il restauro di Hiroshima mon amour; il trailer.